“PRIVACY POLICY” DEL SITO WEB http://www.avvocato-italiano.it/

Informativa fornita dallo studio legale Avvocato Marialuisa La Ferla ai sensi e per gli effetti del Reg. UE 679/2016

  1. PREMESSA

In osservanza al Reg. UE 679/2016, con la presente forniamo le dovute informazioni in ordine alle finalità e modalità del trattamento dei dati personali a coloro che consultano le pagine del sito web “avvocato-italiano.it” dell’Avvocato Marialuisa La Ferla (con studio principale in Torino, corso Alessandro Tassoni, 25, part. IVA 09045240018), in qualità di titolare del trattamento dei dati.

La presente informativa è da considerarsi valida solo per il presente sito web (http://www.avvocato-italiano.it/) e non per altri siti web eventualmente consultabili tramite links pubblicati sul presente sito; su tali siti terzi, il titolare del trattamento non è da considerarsi in alcun modo responsabile.

Il presente sito tratta i dati in base al consenso, base giuridica del trattamento. Con l’uso o la consultazione del presente sito i visitatori e gli utenti approvano esplicitamente la presente informativa privacy e acconsentono al trattamento dei loro dati personali in relazione alle modalità e alle finalità di seguito descritte, compresa l’eventuale diffusione a terzi necessaria per l’erogazione di un servizio.
Il conferimento dei dati e quindi il Consenso alla raccolta e al trattamento dei dati è facoltativo.

Si informano gli Utenti che l’hosting del presente sito web è fornito dalla società Marketing Informatico s.r.l., con sede in Rimini, viale Perseo 9, CF/P.IVA n 03570700405, sito web (https://www.marketinginformatico.it/) i cui server che ospitano il sito web sono localizzati in Italia.

  1. TIPI DI DATI TRATTATI

Dati di navigazione

Relativamente ai soli aspetti di natura tecnica e protocolli, desideriamo informare che:

  • I sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento di questo sito web possono acquisire, nel corso del loro normale esercizio, alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell’uso dei protocolli di comunicazione di Internet.
  • Si tratta di informazioni che non sono raccolte per essere associate a interessati identificati, ma che per loro stessa natura potrebbero, attraverso elaborazioni ed associazioni con dati detenuti da terzi, permettere di identificare gli Utenti.
  • In questa categoria di dati rientrano gli indirizzi IP o i nomi a dominio dei computer utilizzati dagli Utenti che si connettono al sito, gli indirizzi in notazione URI (Uniform Resource Identifier) delle risorse richieste, l’orario della richiesta, il metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server, la dimensione del file ottenuto in risposta, il codice numerico indicante lo stato della risposta data dal server (buon fine, errore, ecc.) ed altri parametri relativi al sistema operativo e all’ambiente informatico dell’Utente.
  • Questi dati possono essere utilizzati per l’accertamento di eventuali responsabilità, in caso di ipotetici reati informatici ai danni del sito.

Cookies

Per i cookies si rimanda alla specifica informativa.

Per qualsiasi ulteriore esigenza di approfondimento sul tema dei c.d. “cookies”, si consiglia di consultare il seguente link: http://www.garanteprivacy.it/cookie. Inoltre, per conoscere come limitare, bloccare e/o rimuovere i cookie impostati sul proprio dispositivo, si consiglia di visitare il seguente link: http://www.aboutcookies.org .

 

Dati forniti volontariamente dall’Utente.

A seguito della consultazione di questo sito possono essere trattati dati relativi a persone identificate o identificabili. In particolare, si specifica che tale trattamento può avvenire in relazione ai dati personali forniti liberamente dagli Utenti che inviano al titolare del trattamento proprie informazioni attraverso i recapiti presenti sul sito web (http://www.avvocato-italiano.it/), quali, ad esempio, i recapiti e-mail aziendali, e/o compilando specifici moduli di raccolta informazioni presenti sul sito. Infatti, l’invio facoltativo, esplicito e volontario di posta elettronica agli indirizzi indicati su questo sito ola compilazione del form di richiesta comporta la successiva acquisizione dell’indirizzo del mittente, necessario per la finalità di rispondere alle richieste, nonché degli eventuali altri dati personali inseriti nella missiva.

Si evidenzia che, in nessuna sezione del sito, né per l’accesso ad alcuna funzionalità del sito, viene richiesto il conferimento di “categorie particolari di dati personali” e/o di “dati personali relativi a condanne penali e reati, come definiti dall’art. 9 e 10 del Reg. Ue 679/2016: qualora spontaneamente l’Utente invii al titolare del trattamento informazioni del suddetto tipo, il titolare del trattamento provvederà a trattare tali dati nel rispetto della vigente normativa in materia di protezione dei dati personali (Reg. Ue 679/2016) e nei limiti di quanto strettamente necessario in relazione alle richieste manifestate dall’Utente interessato.

In generale, per quanto riguarda i dati forniti volontariamente dall’Utente, desideriamo informare gli Utenti che il Reg. Ue 679/2016 e il D.Lgs. 196/2003 in quanto compatibile prevedono la tutela delle persone fisiche rispetto al trattamento dei dati personali. Secondo tale normativa, tale trattamento sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza, tutelando la Sua riservatezza e i suoi diritti.

Ai sensi del citato articolo 14 Reg. Ue 679/2016 e D.Lgs. 196/2003 in quanto compatibile, Le forniamo quindi le seguenti informazioni:

  1. Il trattamento che il Titolare potrà svolgere, sarà effettuato tramite processo automatizzato e/o raccolta di documentazione cartacea
  2. l’Utente è libero di fornire proprie informazioni inviandole al titolare del trattamento attraverso i recapiti presenti sul sito web (http://www.avvocato-italiano.it/) e/o compilando specifici moduli di raccolta informazioni presenti sul sito; in quest’ultimo caso, il mancato conferimento di alcuni dati potrebbe, a seconda dei casi, comportare l’impossibilità di dare corso alle attività richieste dall’Utente (ad esempio, vedi “campi obbligatori” contrassegnati da <<*>> all’interno del modulo di richiesta).
  3. i dati personali dell’Utente saranno trattati da soggetti appositamente nominati dal titolare del trattamento dei dati in qualità di responsabili del trattamento dei dati e/o da chiunque agisca sotto la sua autorità e che abbia accesso a dati personali; tali soggetti tratteranno i Suoi dati solo qualora necessario in relazione alle finalità del conferimento e solo nell’ambito dello svolgimento dei compiti loro assegnati dal titolare del trattamento dei dati, impegnandosi a trattare esclusivamente i dati necessari allo svolgimento di tali compiti e a compiere le sole operazioni necessarie allo svolgimento degli stessi.

Inoltre, i dati personali potrebbero essere comunicati ad eventuali soggetti terzi solo qualora ciò risulti strettamente necessario per fornire specifici servizi o informazioni richieste dall’Utente.

Infine, si evidenza che il titolare del trattamento potrà avvalersi di tecnici informatici interni o esterni per occasionali operazioni di manutenzione, aggiornamento o assistenza, in caso di malfunzionamento, del sito web. Nessun dato derivante dal servizio web verrà, comunque, comunicato o diffuso all’esterno dell’azienda. In particolare il primo modulo di richiesta viene registrato anche da Marketing Informatico s.r.l., esclusivamente al fine del recupero del contatto in caso di malfunzionamenti e/o perdita dei dati.

Le comunicazioni di dati precedentemente descritte sono strettamente connesse alla normale operatività aziendale nell’ambito della gestione del rapporto e, risultano strettamente necessarie per le finalità per le quali i dati sono stati conferiti;

c1) il Titolare potrebbe trasferire i dati personali verso un paese terzo o una organizzazione internazionale se necessari all’espletamento dell’incarico; in tali fattispecie il Titolare si impegna ad effettuare il trattamento solo in presenza di garanzie appropriate;

c2) i dati non saranno comunicati ad altri soggetti terzi, se non chiedendoLe, in via preventiva, il Suo espresso consenso.

I Suoi dati personali non saranno oggetto di diffusione.

  1. I dati saranno conservati per il tempo necessario a conseguire le finalità per le quali sono stati conferiti;
  2. I dati saranno conservati in una forma che consenta l’identificazione dell’interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati, decorso il quale, se non espressamente riconfermati dall’interessato, verranno cancellati, salva la loro trasformazione in forma anonima.
  3. I dati personali conferiti non saranno trattati al fine di realizzare un processo decisionale automatizzato (c.d. profilazione).
  4. Nell’ipotesi in cui i dati personali conferiti debbano essere trattati per finalità diverse ed ulteriori rispetto a quelle sopra indicate, il Titolare Le fornirà informazioni in merito a tale diversa finalità ed ogni ulteriore informazione pertinente.

Il Titolare, tenendo conto dello stato dell’arte e dei costi di attuazione nonché della natura, dell’ambito di applicazione, del contesto e delle finalità del trattamento sia al momento di determinare i mezzi del trattamento sia all’atto del trattamento stesso (c.d. analisi dei rischi – accountability), ha messo in atto misure tecniche ed organizzative adeguate, volte ad attuare in modo efficace i principi di protezione dei dati e a integrare nel trattamento le necessarie garanzie al fine di soddisfare i requisiti del Reg. UE 679/2016 e tutelare i diritti dell’interessato.

Il trattamento dei dati avverrà mediante modalità e strumenti idonei a garantirne la sicurezza (art. 24, 25 e 32 Reg. Ue 679/2016) e sarà effettuato attraverso processo automatizzato ed attraverso mezzi non automatizzati (archivi cartacei), a cui saranno applicate tutte le misure tecniche ed organizzative atte a garantire un livello di sicurezza adeguato al rischio, così da assicurare su base permanente, la loro riservatezza, integrità, disponibilità e resilienza dei sistemi e dei servizi di trattamento (a titolo esemplificativo ma non esaustivo: controlli sia sull’assegnazione degli incarichi ai soggetti preposti al trattamento dei dati che sulla classificazione dei dati stessi; procedure, se sostenibili, di pseudonimizzazione e cifratura, meccanismi di disaster recovery, ecc. ).

Informiamo che, il trattamento dei dati si basa su quanto disposto dall’art. 6, comma 1, lett. a) Reg. Ue 679/2016, e l’Utente è libero di fornire proprie informazioni inviandole al titolare del trattamento attraverso i recapiti presenti sul sito web (http://www.avvocato-italiano.it/) e/o compilando specifici moduli di raccolta informazioni presenti sul sito; in quest’ultimo caso, il mancato conferimento di alcuni dati potrebbe, a seconda dei casi, comportare l’impossibilità di dare corso alle attività richieste dall’Utente (ad esempio, vedi “campi obbligatori” contrassegnati da <<*>> all’interno dei moduli di raccolta informazioni).

Il titolare del trattamento è l’Avvocato Marialuisa La Ferla, nata a Torino il 04/04/1973, cod. fisc. LFRMLS73D44L219Z, part. IVA IT09045240018, con studio principale in Torino, corso Tassoni 25, tel: +39 328 6252851 – +34 634030187, iscritta all’albo dell’Ordine degli avvocati di Torino (n. 2013000765) e, come avvocato stabilito, al Colegio de los abogados de Baleares (n. 49), assicurata per la responsabilità civile professionale con polizza n. 370686004 della ASSICURAZIONI GENERALI S.P.A., email: info@avvocato-italiano.it; avvocatolaferla@libero.it , PEC: marialuisalaferla@pec.ordineavvocatitorino.it.

Ai sensi dell’art. 28 del REG. UE 679/2016, il Titolare del trattamento potrà avvalersi di soggetti terzi che trattano dati per suo conto e da questi formalmente nominati in qualità di responsabili del trattamento dei dati.

Ai sensi dell’art. 29 del REG. UE 679/2016, il Titolare del trattamento potrà avvalersi di chiunque agisca sotto la sua autorità e/o del nominato responsabile; tali soggetti saranno debitamente istruiti.

Il Titolare del trattamento non ha designato il D.P.O. (art. 37 REG. UE 679/2016 e Linee Guida WP articolo 29 del 13.12.2016), in quanto figura non necessaria all’interno della struttura, dato che le caratteristiche dei trattamenti non rientrano nelle fattispecie di cui al citato articolo 37.

Il Titolare del trattamento informa, inoltre, che:

  1. l’interessato ha il diritto di chiedere al Titolare l’accesso ai propri dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che lo riguardano o di opporsi al loro trattamento oltre al diritto alla portabilità dei dati (art. 15, art. 16, art. 17, art. 18, art. 20 REG. UE 679/2016); con l’esercizio del diritto di accesso, l’interessato ha il diritto di ottenere dal titolare la conferma che sia o meno in corso un trattamento di dati personali che lo riguardano, mentre l’esercizio del diritto alla portabilità consente all’interessato di ottenere dal titolare del trattamento i dati personali in un formato strutturato, d’uso comune e leggibile ovvero il trasferimento di detti dati dall’originario titolare del trattamento ad un altro (cfr. WP 242 del 13.12.2016);
  2. l’interessato ha il diritto, nel caso in cui il trattamento sia basato sull’articolo 6, paragrafo 1, lettera a) oppure sull’articolo 9, paragrafo 2, lettera a), di revocare il consenso in qualsiasi momento senza pregiudicare la liceità del trattamento basata sul consenso prestato prima della revoca;
  3. l’interessato ha il diritto di proporre reclamo ad un’autorità di controllo;
  4. l’interessato ha il diritto di venire a conoscenza, da parte del Titolare, che deve provvedere in tal senso senza giustificato ritardo, di una violazione dei dati personali suscettibile di presentare un rischio elevato per i diritti e le libertà delle persone fisiche (art. 34 REG. UE 679/2016).

Il testo integrale degli articoli del REG. UE 679/2016 relativi ai Suoi diritti (articoli da 15 a 23 compreso) sono consultabili in qualsiasi momento al seguente link presente sul sito web dell’Autorità Garante per la Protezione dei Dati Personali: http://194.242.234.211/documents/10160/0/Regolamento+UE+2016+679.+Con+riferimenti+ai+considerando

o, in alternativa, Le saranno forniti dal Titolare a Sua semplice richiesta, inviando una comunicazione ai recapiti precedentemente indicati.

  1. MODIFICHE AL DOCUMENTO “PRIVACY POLICY”

Il titolare del trattamento dei dati si riserva il diritto di apportare modifiche alla presente Privacy & Cookies Policy, in qualunque momento, dandone pubblicità agli Utenti su questa pagina. Preghiamo, dunque, gli Utenti di consultare frequentemente questa pagina, prendendo come riferimento la data di ultima modifica indicata in fondo.

A fronte di eventuali aggiornamenti o modifiche di tale documento, gli Utenti saranno posti nella condizione di comprendere e valutare i cambiamenti apportati.

Nel caso di mancata accettazione delle modifiche apportate alla presente informativa privacy, l’Utente è tenuto a cessare l’utilizzo di questo sito web e a richiedere al titolare del trattamento di cancellare i propri dati personali inviando una specifica comunicazione al titolare del trattamento dei dati, ai recapiti precedentemente indicati

Salvo quanto diversamente specificato, la presente Privacy Policy continuerà ad applicarsi ai dati personali sino a quel momento raccolti.

In caso di domande, commenti e richieste relative alla presente informativa privacy, preghiamo gli Utenti di contattarci ai seguenti recapiti: E-MAIL info@avvocato-italiano.it   PEC: marialuisalaferla@pec.ordineavvocatitorino.it.

In ogni caso, invitiamo gli Utenti a segnalare eventuali difficoltà incontrate nel visualizzare questa Privacy Policy, al fine di poter, eventualmente, predisporre modalità alternative di informazione.

Data di ultima modifica: 4 marzo 2019