COMPRARE UNA CASA A IBIZA E FORMENTERA: I PRIMI TRE PASSI

Per evitare le brutte sorprese in una compravendita immobiliare è importante affidarsi ad un avvocato che possa fornirti una consulenza legale immobiliare rapida, completa, comprensibile.

A Ibiza e Formentera troverai Avvocato italiano che ti potrà assistere per la tua operazione immobilliare e che diventerà il tuo punto di riferimento sul posto grazie all’alta professionalità ed alla rete di consulenti e collaborazioni nelle diverse materie.

Avvocato italiano per un’operazione immobiliare compirà tre fondamentali passi necessari per garantirne la validità:

  1. Indagine sulla situazione giuridica dell’immobile:

  • al Registro de la propiedad si chiederà una visura (“nota simple”) della casa oggetto di compravendita in modo da poter verificare se esistono carichi (sequestri, servitù) o gravami (ipoteche) o qualche annotazione che possa limitare il possesso della casa e pertanto il suo uso (usufrutti, affitti). Si richiederà al Registro de la propiedad se esistono anche pratiche pendenti per l’immobile, ossia se sia stata presentata una richiesta di trascrizione di qualche atto che possa incidere sul diritto di proprietà (ad esempio un sequestro giudiziario).

  • Al Comune dove l’immobile è situato si verifica se esistono dei debiti per tributi o tasse come spazzatura, imposta sull’immobile (IBI), acqua. L’indagine è fatta sia con riferimento all’immobile sia con riferimento al precedente proprietario (se è una banca, di quello ancora precedente).

  • Al Catasto si verifica se la superficie registrata è corretta, dato fondamentale per il pagamento dell’imposta sulla proprietà (IBI), se la verità catastale non corrisponde a quella fisica sarà necessario avviare una o più pratiche per far eseguire le relative correzioni attraverso una procedura amministrativa, per questo tipo di pratiche spesso è necessario avvalersi di periti o specialisti nelle diverse materie (ad esempio ingegneri, topografi, geometri…) per verificare l’effettivo stato dell’immobile e farlo regitrare.

  1. Indagine sui servizi e sulle spese dell’immobile e del condominio

  • Verranno consultati i fornitori delle utenze dell’immobile per verificare se sono state pagate o se esistono dei debiti. Sono molti i casi in cui l’acquirente si vede costretto a sospendere le forniture delle utenze per debiti del precedente proprietario o a pagarne gli insoluti per poter continuare a mantenere le stesse utenze e non vederne interrotta l’erogazione per il cambio di contratto di fornitura.

  • Nel caso di nuove attivazioni di utenze si acquisiranno le informazioni su cosa è necessario fare per procedere al fine di verificarne il costo e se è necessario far fare delle perizie tecniche. Ad esempio per l’attivazione di un nuovo contratto di energia elettrica ad Ibiza e Formentera è necessario presentare alla società erogatrice dell’energia elettrica Endesa il certificato di conformità dell’impianto elettrico della casa. Si potrà così interpellare il professionista per preventivarne il costo che, potendo essere molto elevato, dovrà essere tenuto in considerazione nell’economia globale della compravendita.

  • Si interpellerà il condominio per sapere i normali costi condominiali di gestione ordinaria, se sono stati deliberati lavori straordinari, se il precedente proprietario è in regola con il pagamento delle spese condominiali (che, come in Italia, seguono la proprietà).

  1. Calcolo dell’impatto fiscale della compravendita

Sarà cura di Avvocato italiano fornire la preventiva consulenza fiscale per fare in modo che il cliente sia a conoscenza dell’impatto fiscale dell’operazione immobiliare che vuole eseguire. Sul prezzo della compravendita devono essere pagate delle imposte in misura percentuale al prezzo stesso, ma spesso capita che, oltre a quanto calcolato sulla base di questi parametri, l’Agenzia delle Entrate spagnola (“Hacienda” ndr.) chieda il pagamento di somme supplementari. Al di là della legittimità di tali richieste di integrazione da valutare caso per caso, si devono tenere in considerazione diversi tipi di oneri fiscali, ad esempio l’imposizione fiscale sulla plusvalenza, ossia un’imposta sul guadagno del venditore che ha venduto l’immobile ad un prezzo superiore rispetto a quello che aveva pagato per l’acquisto. Grazie all’esperienza ed alle competenze specialistiche dei professionisti dello studio, potrai avere un quadro preciso sugli aspetti fiscali della compravendita immobiliare tenendo i considerazione sia la normativa spagnola che quella italiana.

admin

Chi è admin

Amministratore del sito Avvocato Italiano

No Comments

Lascia un commento

Contattaci al  +34 634 030 187

da Lunedì a Venerdì / 10.00 - 18.00
ti risponderemo in italiano