CONTINUA A CRESCERE IL MERCATO IMMOBILIARE NELLE ISOLE BALEARI

Comprare una casa ad Ibiza o affittare un appartamento a Formentera, così come nelle altre isole delle Baleari (Maiorca e Minorca), è sempre più caro. Continuando ad aumentare la domanda di acquisto di immobili sia degli stranieri che dei residenti con un alto potere di acquisto, i prezzi aumentano. Secondo i dati dell’Ufficio di Statistica spagnolo dell’inizio del 2017, per i prossimi dieci anni la tendenza nelle Baleari vedrà un’offerta di mille abitazioni ogni 2500 abitanti, con la domanda che duplica l’offerta.

Il prezzo medio per comprare una casa di nuova costruzione nelle Baleari è di € 270.000,00, il 35%, per le case di seconda mano è di € 240.000,00. Questo significa che il mercato immobiliare delle Baleari supera la capacità di spesa media dei suoi abitanti, come ha riconosciuto Luìs Marìn, il presidente dell’associazione degli imprenditori edili delle Baleari basandosi sui dati pubblicati dal Ministero dello Sviluppo spagnolo, in un’intervista pubblicata sul Diario de Ibiza il 14/02/2017. La maggior parte delle imprese costruttrici delle Baleari è focalizzata su costruzioni destinate ad un pubblico benestante, creando ovviamente dei problemi per la maggior parte degli abitanti che vogliono acquistare un’abitazione e che, trovandosi di fronte a prezzi così alti, ne cercano una in locazione. Questo fa sì che anche il mercato degli affitti sia in continua crescita.

L’aumento del prezzo delle case nelle Baleari è ovviamente condizionato dal valore e conseguente prezzo di mercato del terreno edificabile, la cui domanda continua a crescere mentre ne diminuisce la disponibilità. La soluzione per arrivare ad un abbassamento dei prezzi del mercato proposta dai rappresentanti del settore edile delle Baleari è quella di costruire più case nei terreni edificabili e consentire che si sviluppino in altezza in modo che l’impatto del costo del terreno su una abitazione sia ridotto, ma occorre considerare i vincoli territoriali e paesaggistici.

Le imprese di costruzione delle Baleari ed i relativi promotori stanno quindi puntando chiaramente sul mercato degli immobili di lusso perchè sono quelli che trovano più facilmente acquirenti, in particolare stranieri che hanno un potere di acquisto maggiore di quello dei locali e la cui domanda è in aumento in considerazione della scelta delle Baleari come luogo ideale per avere una seconda casa e per effettuare buoni investimenti immobiliari. Si assiste pertanto alla costruzione di meno case, più grandi, più care e situate in punti del territorio attrattivi.

Nel 2014 il prezzo medio delle case di nuova costruzione nelle Baleari si aggirava tra i € 200.000 ed i € 220.000, mentre oggi è di € 270.000.

La situazione è simile per le case di seconda mano, con un prezzo medio è di € 230.000 – € 240.000, il più alto di Spagna, secondo gli ultimi dati del Ministero dello Sviluppo spagnolo.

Quando l’acquirente è straniero, poi, il prezzo è ancora maggiore: € 340.000 per una casa nuova (solo Barcellona ha un valore più elevato) e € 290.000 per una casa di seconda mano (la cifra più elevata di tutta la Spagna). Se si tiene conto che il 40% delle compravendite nelle Baleari sono realizzate dagli stranieri, è comprensibile che i costruttori edili aspirino ad averli come clienti.

Alla luce di tale situazione l’investimento immobiliare nelle isole Baleari è sempre più interessante e proficuo sia che riguardi l’acquisto di case d’abitazione, nuove o di seconda mano, sia che si tratti di terreni edificabili, con la tendenza del mercato in crescita anche nei prossimi anni.

Nel 2016 nelle Baleari la compravendita di case è aumentata del 31%, il maggiore incremento del settore registrato in Spagna (l’aumento medio nazionale è stato del 13,6% nel 2016) con la previsione di mantenersi agli stessi livelli anche nel 2017.

Il prezzo in un anno è cresciuto del 9,6% (quello medio della Spagna è stato del 2,4%), con la città di Ibiza che si trova ad essere la seconda più cara di Spagna (dopo San Sebastian).

Ancora maggiore è l’aumento delle compravendite degli immobili di lusso, con un incremento del 43% nel 2016 ed un prezzo medio di 1,13 milioni di euro, più alto del 21% rispetto all’anno precedente.

Chiaramente, alla luce della domanda che supera di gran lunga l’offerta, le case acquistate possono essere fatte fruttare immettendole nel mercato degli affitti oppure rivendendole ad un prezzo maggiore di quello pagato, con tempi di vendita molto veloci. Questa situazione garantisce la rapida monetizzazione dell’investimento immobiliare da parte del venditore, ma fa sì che il possibile acquirente spesso si trovi a comprare la casa a Formentera o in una delle altre Baleari con la fretta del venditore, tralasciando di approfondire determinati aspetti giuridici che possono trasformare l’operazione in un bel “bidone”. Per evitare brutte sorprese, quindi, è molto importante farsi seguire da un legale esperto del settore, possibilmente della propria nazionalità in modo da poter comprendere tutto.

Avvocato Italiano è a disposizione per assistere i clienti che vogliono effettuare investimenti immobiliari a Ibiza, Formentera e Maiorca, fornendo una consulenza volta ad esaminare tempestivamente, ma con attenzione, la situazione della proprietà che si intende acquistare. La situazione giuridica di un immobile deve essere analizzata alla luce non solo della normativa nazionale spagnola, ma anche di quella delle Isole Baleari e dell’isola in cui si trova l’immobile, con particolare riguardo alle disposizioni dei Piani territoriali insulari (equivalenti ai nostri piani regolatori) che vengono spesso modificati e che è indispensabile conoscere soprattutto per l’acquisto di un terreno. Avvocato Italiano offre inoltre l’assistenza fiscale sia per l’operazione di compravendita, sia successiva all’acquisto, per fare in modo che il cliente sia in regola con il fisco italiano e con quello spagnolo.

Marialuisa

Chi è Marialuisa

No Comments

Lascia un commento

Contattaci al  +34 634 030 187

da Lunedì a Venerdì / 10.00 - 18.00
ti risponderemo in italiano